Produzione negli USA

vs. Produzione all’Estero

i produttori d’Oltremare invogliare con i loro bassi costi del lavoro e della produzione, ma molte aziende Americane stanno scoprire il modo più duro che il pagamento per i prodotti essere fatto attraverso lo stagno non vale il costo. La produzione all’estero aggiunge ulteriori ostacoli per saltare come differenze linguistiche, culturali e temporali. Ma il problema non si ferma qui. I bassi costi che i produttori d’oltremare esca le aziende con potrebbero non rivelarsi così bassi dopo il processo di spedizione del prodotto negli Stati Uniti Altrettanto importante da notare è quanto enormemente l’impronta di carbonio di un’azienda crescerebbe se scegliesse di produrre all’estero. La qualità del prodotto realizzato all’estero è altamente discutibile e, a causa del controllo della maggior parte dei governi d’oltremare, non ci sono assolutamente resi o revisioni se qualcosa va storto.

Quando si produce negli Stati Uniti c’è un turnaround molto più veloce e un processo di spedizione più semplice. Inoltre non vi è alcuna barriera linguistica per complicare la comunicazione e le aziende sono in grado di visitare facilmente gli impianti di produzione per garantire la qualità del loro prodotto. Producendo in America, un’azienda può ridurre la propria impronta di carbonio e può anche utilizzare etichette “Made in the U. S. A.” sui prodotti per ottenere un appeal sul mercato interno. Quando si confrontano le complicazioni derivanti dalla produzione all’estero con la facilità e l’accessibilità della produzione nazionale, la scelta di produrre negli Stati Uniti è ovviamente superlativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.