Paolo Infermiera

Paul Nurse, in pieno Sir Paul Maxime Infermiera, (nata il 25 gennaio 1949, Norwich, Norfolk, Inghilterra), scienziato Inglese che, con Leland H. Hartwell e R. Timothy Hunt, ha vinto il Premio Nobel per la Fisiologia o la Medicina nel 2001 per scoprire i principali regolatori del ciclo cellulare.

Infermiera ha conseguito un dottorato di ricerca presso l’Università di East Anglia nel 1973 ed è stato professore presso l’Università di Oxford dal 1987 al 1993. Ha anche ricoperto varie posizioni presso l’Imperial Cancer Research Fund (ICRF; attualmente Cancer Research UK), in particolare come direttore generale (1996-2002) e amministratore delegato (2002-03). Nel 2003 è diventato presidente della Rockefeller University di New York City, carica che ha ricoperto fino al 2011. Quell’anno Nurse divenne direttore e amministratore delegato del Centro britannico per la ricerca medica e l’Innovazione (ora Francis Crick Institute).

A metà degli anni 1970 Nurse, usando il lievito come suo organismo modello, scoprì il gene cdc2. La sua ricerca ha dimostrato che il gene fungeva da interruttore principale, regolando i tempi degli eventi del ciclo cellulare, come la divisione. Nel 1987 Nurse ha isolato il gene corrispondente nell’uomo, che è stato chiamato chinasi ciclina-dipendente 1 (cdk1). Il gene codifica una proteina che appartiene a una famiglia di enzimi chiave, le chinasi ciclina-dipendenti (CDK), che partecipano a molte funzioni cellulari. Entro il 2001 circa una mezza dozzina di altri CDK sono stati identificati negli esseri umani.

Il lavoro dell’infermiera ha aiutato nella comprensione scientifica del cancro. È stato nominato cavaliere nel 1999 e nel 2005 ha ricevuto la medaglia Copley della Royal Society. L ‘ 8 luglio 2010, Nurse è stato confermato presidente eletto della Royal Society. Ha iniziato il suo mandato di cinque anni nel mese di dicembre.

Ottieni un abbonamento Britannica Premium e accedi a contenuti esclusivi. Iscriviti ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.