I gufi stanno vicino all’apice della gerarchia aviaria

Lo Stato di New York ospita otto specie di gufi nidificanti e la maggior parte ha trovato casa a Long Island. Le nostre numerose conserve offrono agli osservatori di uccelli la migliore opportunità di vedere e ascoltare questi cacciatori notturni. Come bonus, l’inverno porta la migrazione di maestosi gufi delle nevi, un uccello raro della specie che caccia di giorno. Troveranno i loro terreni di caccia sulle dune delle nostre spiagge e paludi sulla riva sud.

Gli inquietanti richiami notturni dei gufi hanno estasiato e incuriosito gli umani per millenni. Esopo, nelle sue favole, attribuiva saggezza agli uccelli, parte dell’antropomorfizzazione degli animali a cui la nostra specie è parziale. L’attributo si è bloccato, e attraverso culture e tempi disparati, il gufo ha ispirato soggezione ed è stato integrato in molte mitologie.

In virtù della sua geografia, Long Island ospita un’abbondanza e una varietà di uccelli, e i gufi possono essere annoverati tra i suoi censimenti aviari.

I gufi sono più spesso ascoltati che visti, e i loro disegni di colorazione e piume aiutano a mimetizzarli mentre si posano tra il fogliame. Sia in una riserva, o parco, o anche in aree residenziali suburbane boscose, questi rapaci solitari di solito iniziano la loro ricerca di cibo (principalmente piccoli mammiferi) quando inizia il crepuscolo.

La loro abilità di caccia inizia con i loro occhi, rivolti in avanti e consentendo la visione binoculare che mette il loro obiettivo previsto in un campo tridimensionale.

Dai loro posatoi sugli alberi o da qualsiasi palo alto con una vista libera del terreno aperto, individueranno il loro prossimo pasto con un’eccellente visione notturna. Anche se non riesce a vedere l’animale, l’udito acuto del gufo—pensato per essere potenziato e amplificato dalle loro facce piatte con leggere curve e orecchie asimmetriche—può individuare gli animali sotto la copertura di alte erbe o foglie e persino neve. È stato riferito che i gufi possono sentire

i passi praticamente silenziosi di piccoli mammiferi e persino il battito cardiaco di un topo a molti metri.

Tra le loro virtù ci sono piume speciali che consentono agli uccelli—alcuni dei quali, come il grande gufo cornuto, possono avere un’apertura alare a nord di cinque piedi—di volare silenziosamente e balzare su animali ombrosi che altrimenti fuggirebbero a qualsiasi suono di pericolo.

La natura ha anche dotato l’uccello di artigli che esercitano fino a cinque volte la pressione di una presa della mano umana. Gli artigli, secondo una fonte online, “hanno tendini di bloccaggio che consentono ai gufi di afferrare la loro preda o aggrapparsi ai rami senza dover contrarre costantemente i muscoli.”

I gufi, come i falchi e le aquile (compagni dell’ordine strigiformes) ingoiano la loro uccisione intera (o in grandi porzioni) e producono pellet—porzioni della loro preda che non possono digerire. Gli scienziati li studiano per determinare i modelli di alimentazione degli uccelli e che tipo di animale è stato mangiato.

Una buona fonte di informazioni per gli amanti degli uccelli in generale è la South Shore Audubon Society, www.ssaudubon.org, o il Laboratorio Cornell di Ornitologia, www.birds.cornell.edu.

Il gufo si aggira a Sands Point Preserve è divertente per gli adulti.

Owl Prowl per adulti

Gli amanti del gufo avranno la possibilità di osservare gli uccelli all’annuale Owl Prowl per soli adulti di sabato, ottobre. 29, da 6: 30-8: 30 p.m. al Sands Point Preserve, 127 Middle Neck Rd., Sands Point.

Secondo un comunicato stampa, questa “è una meravigliosa opportunità per ascoltare i gufi selvatici della Riserva che chiamano nei boschi. Il programma inizia con una presentazione al coperto dal biologo e Ranger Eric Powers. Impareremo come identificare i gufi dalla vista e dal suono e come attirare questi uccelli benefici nel tuo cortile. Poi ci dirigeremo verso una tranquilla passeggiata notturna guidata alla ricerca di gufi e altri animali selvatici notturni utilizzando un metodo divertente, sicuro e facile. Ranger Eric vi insegnerà come sviluppare la propria visione notturna—torce elettriche non sono necessari.”

L’ingresso è di $10 per auto/membri, $20 per auto/non membri. Paga alla portineria. La quota include il parcheggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.