COLORADO BUSINESS HALL OF FAME

Pioniere Otto Mears è accreditato per la costruzione di strade a pedaggio e ferrovie che ha aperto Colorado sud-occidentale per l’insediamento e l’estrazione mineraria, guadagnandosi il nome di ” Pathfinder del San Juan.”
Nato in Russia e rimasto orfano in tenera età, i parenti mandarono Mears in Inghilterra all’età di 9 anni, e poi a New York. Da New York ha navigato in California, dove ha vissuto con suo zio. Quando Mears arrivò, suo zio era sparito, costringendolo a vivere da solo all’età di 11 anni. Ha fatto la sua strada da hawking giornali sulla Barbery Coast, tin-smithing, e lavorando nei campi auriferi della California e del Nevada.
Allo scoppio della guerra civile, Mears si arruolò come volontario nel Primo reggimento della California, dove prestò servizio sotto il colonnello Kit Carson durante la campagna Navajo.
Quando fu congedato nel 1864, Mears si trasferì a Santa Fe dove lavorò come negoziante per i fratelli Staab. Dimostrando di essere un bene prezioso, i fratelli si offrirono di aiutarlo ad aprire un negozio a Conejos, in Colorado.
Gli interessi di Mears alla fine si spostarono dalla gestione alla costruzione. Vide un’opportunità nella ferrovia a scartamento ridotto e, con l’aiuto di finanzieri, costruì la sua prima linea che andava da Silverton a Red Mountain. Principalmente utilizzato per trasportare rifornimenti e minerale di trasporto dalle miniere, la ferrovia a scartamento ridotto si è rivelata determinante nella formazione del Colorado. Più tardi, Mears costruì il Rio Grande Southern da Ridgway a Durango.
Nel 1893, Mears perse il controllo della Rio Grande Southern railroad. L’abrogazione dello Sherman Act ha causato un incidente d’argento che ha chiuso le miniere. I lavoratori se ne andarono, non c’era minerale da trasportare, e il Rio Grande Southern andò in amministrazione controllata. Anche se Mears perse gran parte della sua ricchezza, non si scoraggiò. Ha continuato a costruire una ferrovia da Washington, DC a Chesapeake Beach, MD.
Tra i suoi successi nel settore ferroviario, Mears in accreditato con portare il primo telegrafo a Fort Garland e negoziare il Trattato di Brunot del 1873, così come la presidenza del Consiglio di amministrazione Capitol che ha supervisionato la costruzione del Colorado State Capitol. Mears avrebbe anche continuato a servire come rappresentante
Colorado e un editore di giornali.
Ex governatore del Colorado e Sen. Charles S. Thomas lo disse nel necrologio di Mears del 1931.
” Ho incontrato Mears nel paese di San Juan nei primi anni ’70, non così tanti anni dopo che è venuto allo stato. Era un uomo piccolo, estremamente nervoso e sempre attivo. Stava sempre tramando e pianificando qualche nuovo sviluppo. Fu poi impegnato nelle sue numerose imprese stradali a pedaggio. Mi ha impressionato come una figura molto brillante, anche se piuttosto eccentrica Altogether Nel complesso, era una figura molto pittoresca, un tipico frontierista occidentale, pieno di fuoco e vitalità.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.