Aggressioni sessuali in campo militare: “Piccoli mostri” ora in carica

Quanto è stato gratificante sentire gli ottoni del Pentagono dire con grande sincerità che l’esercito degli Stati Uniti aveva “tolleranza zero” per i crimini sessuali.

Pubblicità

E ‘ stato vent’anni fa. Da allora ripetono quelle stesse parole stanche. Ciò di cui abbiamo bisogno è tolleranza zero per “tolleranza zero.”

“L’unica lezione che hanno imparato da Tailhook è cercare di non mandare in onda il tuo cattivo comportamento perché ciò porta il controllo”, ha detto Coughlin. “Invece di dire, ‘Questo tipo di comportamento misogino è poco professionale e mina la missione e la ferma’, hanno detto, ‘Guarda, voi ragazzi siete stati catturati, siate freddi, tenetelo nascosto.'”

In quale altro modo spiegare la decisione del tenente generale Craig Franklin, il comandante che ha respinto la condanna del collega pilota tenente colonnello James Wilkerson, che è stato riconosciuto colpevole di violenza sessuale aggravata alla base aerea di Aviano in Italia dopo aver strisciato nel letto con un ospite addormentato, accarezzandola e penetrandola digitalmente?

Pubblicità

O che un ufficiale dell “Air Force responsabile della prevenzione violenza sessuale è stato arrestato con l” accusa di aver aggredito una donna in un Arlington, Va., parcheggio?

O che un soldato che lavora nell’ufficio prevenzione violenza sessuale a Ft. Hood è indagato per aver forse aggredito subordinati e”assecondare”?

O che le aggressioni sessuali, secondo un nuovo rapporto del Pentagono, sono aumentate del 35% negli ultimi due anni?

Pubblicità

“È davvero deludente”, ha detto Coughlin, 51 anni, che possiede uno studio di yoga, una pratica che ha intrapreso quando lo stress del calvario del Tailhook e le sue conseguenze l’hanno resa suicida.

“Non hanno cambiato nessuno dei loro atteggiamenti. In 20 anni, ci sono state un paio di generazioni di leadership nel Pentagono. Nel corridoio dell’Hilton di Las Vegas, stavano insegnando agli aviatori e a questi luogotenenti come essere mostri. E proprio come temevo, quei piccoli mostri stanno diventando ufficiali comandanti e non hanno imparato nulla.”

Dopo aver mantenuto un basso profilo, Coughlin è diventato attivo nella lotta per riformare l’esercito.

Pubblicità

Lei è descritto in un nuovo mini-documentario, sul sito web del New York Times, che rivisita lo scandalo Tailhook.

È stata intervistata in “The Invisible War”, il documentario candidato all’Oscar di Kirby Dick sull’epidemia di stupro nell’esercito. “È stato un campanello d’allarme così spiacevole per quanto male i militari si siano disfatti e quanto i membri del servizio siano cannibalizzati da altri membri del servizio”, ha detto. “È solo medievale.”

Coughlin parla anche a nome di Protect Our Defenders, un gruppo di difesa per le vittime di violenza sessuale in campo militare, il cui presidente, Nancy Parrish, ha chiesto che il segretario alla Difesa Chuck Hagel fuoco Franklin per scagionare Wilkerson.

Annuncio

Proteggere i Nostri Difensori è anche spingendo il Congresso per rimuovere responsabilità per indagare gli assalti sessuali militare di fuori della catena di comando, per evitare una sorta di penale sprea, che ha avuto luogo a Lackland Air Force Base di San Antonio,dove decine di vittime sono stati assaliti da tutti i docenti, a volte in magazzini e ripostigli.

Quando il Comitato dei servizi armati della Camera si concentrò sullo scandalo a gennaio, non una sola vittima di Lackland fu invitata a testimoniare. Né i conti delle vittime di Lackland erano inclusi nel rapporto dell’Air Force al Congresso, come ha notato il rappresentante Jackie Speier, il democratico di San Matea. Speier era “incredulo” che nessuna vittima fosse stata intervistata dall’Air Force, che sosteneva di aver dedicato 40.000 ore alle sue indagini.

Coughlin ha detto che nessuno nell’esercito l’ha mai invitata a condividere la sua esperienza, e non si aspetta che nessuno lo farà mai. “Sono perpetratore-centrica, “ha detto,” non vittima-centrica.”

Pubblicità

Questo è chiaro nei commenti fatti dal Gen. Edward Rice, capo dell’Air Force training command a Lackland, che ha detto lo scorso novembre che gli istruttori riceveranno una formazione extra per diventare più vigili sugli abusi di potere.

“E abbiamo messo ulteriore rigore nell’aiutarli a capire che per la prima volta molti di loro avranno un livello significativo di potenza e come ciò possa essere insidiosamente di impatto per loro nel tempo.”

Insidiosamente impattante per loro?

Pubblicità

Al di là di clueless.

ANCHE:

LAPD riformato federale di vigilanza sollevato, i leader della città dire

Annuncio

gli Amici, la famiglia in lutto Kern battendo vittima a Bakersfield servizio

A $550 milioni di euro, Powerball pentola, si potrebbe rompere il record di sabato disegnare

Twitter: @robinabcarian

Annuncio

e-Mail: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.